Nota del Segretario Regionale sulle richieste di certificazioni per ottenere il riconoscimento della condizioni di fragilità

data inserimento 04-09-2020 wm

Linee di indirizzo “Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia”
Fimmg Veneto

circolare del Ministero della Salute

nota del Segretario Regionale FIMMG

Mi segnalano che docenti e personale dalla scuola, richiedano ai MMG, su indicazione dei Presidi, certificazione (spacciata come prevista da una circolare del Ministero della Salute), per ottenere il riconoscimento di fragili e le relative esenzioni o comunque facilitazioni nell'attività lavorativa.
Vi invio la circolare del Ministero della Salute del 21 agosto 2020 che dettaglia il problema a pagina 7, Di seguito la circolare in oggetto e una foto della normativa relativa.
Prego caldamente tutti i colleghi di astenersi da interpretazioni personali o trovati sui social.
Per qualunque dubbio la segreteria Fimmg è a disposizione sia via mail che telefonica

dr. Domenico Crisarà

 

 

OGGETTO: Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia

Si trasmettono in allegato le Linee di indirizzo
 

“Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia” elaborate dal Gruppo di Lavoro ISS, Ministero della Salute, Ministero dell’Istruzione, INAIL, Fondazione Bruno Kessler, Regione Veneto, Regione Emilia-Romagna,

quale strumento di riferimento utile per l’implementazione a livello regionale delle azioni di cui all’oggetto.

 

DIRETTORE GENERALE DGPROGS
*f.to Dott. Andrea Urbani


DIRETTORE GENERALE DGPREV 
*f.to Dott. Giovanni Rezza

 *“firma autografa sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell’art. 3, comma 2, del d. Lgs. N. 39/1993”

circolare del Ministero della Salute

inserisci commenti Commenti(0)