Consiglio nazionale FIMMG soddisfatto per stanziamento 235 milioni per strumentazioni di studio

data inserimento 11-02-2020 wm

Sospeso lo stato di agitazione
Nuova pagina 1

Il Consiglio Nazionale della FIMMG “esprime soddisfazione per lo stanziamento di 235 milioni di euro, approvato con la Legge di Bilancio del 2020, per fornire ai Medici di Medicina Generale strumentazione e innovazione diagnostica per lo studio medico, nonché per il successivo decreto attuativo firmato dal Ministro Speranza il 28 gennaio 2020; riconosce l’importanza del significato determinato dall’introduzione di tale normativa, che rinforza il ruolo del Medico di Medicina Generale per la appropriata presa in carico della tutela della salute di tutti i cittadini ed in particolare delle persone affette da patologie croniche e da fragilità, al fine di favorire lo sviluppo di un modello di prossimità dell’assistenza, anche attraverso la propria organizzazione professionale”. Così la mozione approvata all'unanimità all'ultimo Consiglio nazionale FIMMG.

 “Per questo motivo, il Consiglio Nazionale chiede al Segretario Generale Nazionale di sospendere lo stato di agitazione, ferma restando la possibilità di nuova proclamazione nel caso in cui l’ACN firmato il 5 settembre 2019, le cui procedure di ratifica da parte del MEF e del Comitato di Settore stanno lentamente procedendo, non entri in vigore nel breve termine. Chiede inoltre al Segretario Nazionale di istituire in tempi rapidi un gruppo di lavoro nazionale finalizzato all’individuazione di percorsi formativi, soluzioni tecniche e strategie negoziali al fine di rendere omogenea l’applicazione del decreto nelle realtà regionali”.

Vai alla mozione

inserisci commenti Commenti(0)