Fimmg Notizie - Concorso per l'ammissione ai corsi di formazione specifica in medicina generale, triennio 2018/2021

data inserimento 28-06-2018 wm

Crisarà (FIMMG): numero irrisorio, una goccia nel mare
Nuova pagina 1
mercoledì 27 giugno 2018 12.21 - Notizie

 

La Regione Veneto ha appena firmato la delibera con cui bandisce 60 nuovi posti nell'ambito del corso triennale (2018-2021) per la formazione in medicina generale; un aumento di 10 unità rispetto all'anno precedente. L'incremento c'è, ma è ritenuto però irrisorio dalla categoria a fronte di 1.572 uscite previste nei prossimi 9 anni e al rischio conseguente che 1 milione 250 mila veneti restino senza dottore. Domenico Crisarà, segretario regionale di FIMMG Veneto si dice profondamente amareggiato: «Siamo avviliti perché avevamo spiegato in tutte le lingue qual era il fabbisogno di medici nel Veneto. Dieci dottori in più nel triennio sono pochissimi, una goccia nel mare. E non si capisce come e perché altre regioni, pensiamo per esempio alla Lombardia, siano riuscite ad ottenere aumenti decisamente più consistenti».

Fonte Corriere delle Alpi

inserisci commenti Commenti(0)