Dichiarazioni dell'on. Moretti in tema di vaccinazioni

data inserimento 06-04-2017 wm

Comunicato Stampa di FIMMG Veneto
 

Link al documento a firma del Segretario Regionale

Padova, 6 aprile 2017
COMUNICATO STAMPA
In merito alle dichiarazioni dell’On.le Moretti riportate dalla stampa regionale, durante la presentazione della bozza di legge per la reintroduzione dell’obbligo vaccinale in cui si afferma: “nella nostra Regione, in particolare nel Vicentino, sempre più famiglie decidono di non vaccinare i propri figli, anche perché, in molti casi, mal consigliate da pediatri e medici di famiglia, che utilizzano il proprio ruolo di prestigio per fare disinformazione” la FIMMG del Veneto ricorda all’On.le Moretti che:
1. i Medici di Famiglia del Veneto e italiani non sono coinvolti nelle vaccinazioni obbligatorie di cui si parla in quanto di pertinenza dell’area pediatrica;
2. i Medici di Famiglia della Regione Veneto sono coinvolti direttamente solo nella campagna di vaccinazione contro l’influenza stagionale, che presenta le percentuali di vaccinazione più alte d’Italia.
La FIMMG è certa che qualunque campagna vaccinale la Regione Veneto volesse affidare ai Medici di Medicina Generale avrà lo stesso successo tenendo conto della convinzione dei Medici di famiglia sull’efficacia e la necessità dell’azione preventiva della vaccinazione senza incorrere in pratiche coercitive.
La FIMMG sarà sempre a fianco dell’Ordine dei Medici per sanzionare affermazioni ed atteggiamenti che non siano giustificati dalle evidenze scientifiche.

inserisci commenti Commenti(0)